Il meno che si possa chiedere a una scultura è che stia ferma.

La Storia

Nel cuore della Valpolicella Classica, tra le più famose regioni vinicole italiane, sulla cima della collina più alta nel borgo di Castelrotto, si trova Villa Fraccaroli, una delle più antiche dimore della zona tornata in vita con l’apertura del Castrum Relais & Events.

Casa Fraccaroili è un gioiello dell’architettura classica italiana del XVIII secolo che si distingue per la sua maestosa terrazza panoramica dalla quale si può ammirare in un solo colpo d’occhio l’intera vallata e le cime dei monti della Lessinia.

Valpolicella

La struttura

Dal castello sorvegliamo l'intera Valpolicella

Castrum significa Castello perché ci troviamo a Castelrotto, un borgo costruito sulla sommità della Valpolicella per poterla osservare dall’alto e paese natale del rinomato scultore Innocenzo Fraccaroli, nato nel 1805 proprio in Villa Fraccaroli, sede attuale del nostro Wine Relais.

La tenuta confina con la zona del Castello, un’area che attualmente è chiusa al pubblico ma che speriamo di vedere presto ritornare in vita come possibile spazio per eventi culturali.

Oggi il Castrum Relais si estende su una superficie di 10.000 metri quadri e offre 6 camere e 6 suites ricavate dalla Villa del 700 che ci ospita, una delle terrazze più suggestive della Valpolicella, una cantina con vini di propria produzione, il Wine Bar & Bistrò e un piccolo uliveto.

Innocenzo Fraccaroli

Il Canova di Verona

La famiglia Fraccaroli è stata la prima a insediarsi in questo territorio costruendo la villa omonima sul finire del XVIII secolo. I discendenti della famiglia hanno orgogliosamente mantenuto il nome Casa Fraccaroli per onorare Innocenzo Fraccaroli, scultore di fama internazionale conosciuto anche come il “Canova di Verona” e che nacque proprio in questa villa.

Premiato con il primo premio dell’Accademia Brera di Milano per i suoi primi lavori, lo scultore Fraccaroli è conosciuto in tutto il mondo per le sue opere ispirate alla mitologia greca e che hanno ispirato a loro volta lo stile delle nostre suites e le etichette dei nostri vini.

Nella chiesa di Castelrotto, paese dove sorge il Castrum, sono ancora conservati i modelli in gesso della Giustizia e della Misericordia i cui marmi  «grandi oltre il vero» si trovano nel duomo di Bergamo nella cappella del Redentore.

Eredità culturale

nel vino e negli spazi

Oggi il Castrum Relais è il risultato di un’eredità culturale e artistica importante che ci ha lasciato lo scultore Innocenzo Fraccaroli e che noi della famiglia Borghetti rievochiamo negli spazi e mettiamo in mostra nella nostra comunicazione a partire dal logo fino alle etichette sulle bottiglie di vino. È così che trasformiamo la nostra produzione vinicola in una sorta di galleria d’arte alternativa in omaggio al Canova di Verona.

Paolo Borghetti, padre dell’attuale proprietario Giampiero, ha iniziato a produrre vini in Valpolicella nel 1980 utilizzando il metodo classico di vinificazione sempre accompagnato dal suo tocco personale. Oggi il Castrum Relais ospita la cantina Giampiero Borghetti dove gli ospiti si possono immergere nell’arte del vino Valpolicella Classico e in quella dello scultore Fraccaroli.